800.905 215info@microsite.it

Il vademecum del perfetto centralinista

Home / I segreti del successo / Il vademecum del perfetto centralinista

1) Fa che la tua giornata inizi bene

“Buongiorno!”, fatti una buona colazione, sorridi, caricati di energia, complimentati con te stesso per la tua voglia di iniziare e partire alla grande! Sulla tratta verso il lavoro ascolta un po’ di musica energica e di tuo gradimento, saluta le persone che incontri, e accogli i tuoi colleghi con entusiasmo, lo ricambieranno.

2) Comprendi quello che il lavoro comporta

Lavorare in un call center richiede una certa disciplina per seguire un’organizzazione flessibile, abilità comunicative e capacità di fare più cose contemporaneamente. Dovrai aiutare i clienti e rispettare le regole della compagnia. Inoltre, dovrai maturare un carattere forte per affrontare i clienti arrabbiati o difficili.

3) Usa il computer al meglio, è uno strumento potente

Dovresti avere familiarità con la maggior parte degli ambienti desktop ed essere in grado di battere velocemente sulla tastiera. Inoltre, devi saperne abbastanza da adattarti nel modo più rapido possibile all’utilizzo dei nuovi software, delle ricerche, e dei modi migliori per organizzarti il lavoro e condividere i dati..

4) Matura buone capacità comunicative

Parla lentamente e chiaramente, usando un tono di voce professionale e capace di rassicurare e di calmare i clienti. Dimostrerai loro di avere il controllo della situazione. Ricorda, il tuo ruolo è quello di aiutare le persone che chiamano. Il cliente non esercita alcun controllo sulla telefonata, perché si sta rivolgendo a te per chiedere aiuto, dunque nella maggior parte dei casi non sa più di tanto sul sistema che usi per lavorare.

5) Sii puntuale o impara a esserlo

Arrivare in tempo al lavoro (o anche in anticipo) ti permette di accedere al sistema, prepararti a ricevere le telefonate e prenderti delle pause quando la tabella di marcia te lo permette. Dunque se hai fissato degli obiettivi giornalieri, non cedere alla tentazione di fare un break proprio quando vedi che quel ragazzo carino seduto nell’altra fila o la collega simpatica si alza per andare alla macchinetta del caffè, a meno che tu non sia a un buon punto.

6) Aggiornati in merito alle attività della tua compagnia

Che lavori per una banca o per un’impresa telefonica, è essenziale essere al corrente degli ultimi cambiamenti in fatto di regolamenti o di prodotti offerti. Se i tuoi supervisori non ti avvisano mai, forse presumono che sia compito tuo aggiornarti (e a maggior ragione!). Controlla frequentemente il sito web dell’azienda e i promemoria interni che ti vengono mandati.

7) Ritagliati del tempo per respirare

Lavorare in un call center come lavorare in qualsiasi settore che ha da fare con “la gente” coinvolge emotivamente e mentalmente. Esci con i tuoi amici nel weekend, trascorri del tempo con la tua famiglia e, in generale, prenditi dei momenti tutti per te ogni volta che puoi. Avere interazioni sociali fuori dal posto di lavoro ti permetterà di distrarti, il che è necessario per ricaricare le pile e tornare in forma al centralino.

8) Impara dai tuoi supervisori

Hanno fatto il tuo stesso lavoro in passato e sanno che è dura. Pur sembrando distanti, perché devono avere a che fare con tanti agenti, prova a parlare con loro se li incroci mentre fai una pausa e chiedi consigli su come migliorare. Le tue buone performance li renderanno felici, quindi saranno contenti di aiutarti.

9) Lavora!

Non lasciarti scalfire

Lavorare bene è come andare in palestra, se t’impegni sempre per aver risultati, sarai contento e ti diverti con leggerezza, se salti gli allenamenti o non t’impegni abbastanza, ogni volta ti faranno male i muscoli. Tuttavia, devi avere pazienza e impegnarti.

10) Sorridi

Mentre parli al telefono, fra una chiamata e l’altra, sorridi ai colleghi. La vita ti sorriderà!

Articoli Raccomandati